Chiavetta Huawei E169 e capricci di Network Manager

Se il network manager di Ubuntu fa i capricci e non ne vuole sapere della vostra chiavetta internet non disperate (a patto ovviamente che la chiavetta sia riconosciuta dal sistema, altrimenti è tutta un’altra questione) e tentate di farla partire “a mano” con wvdial.

Allora iniziamo aprendo una shell ed editando il file di configurazione (io di solito uso nano, voi potere usate l’editor che preferite: vi, gedit o altro):

sudo nano /etc/wvdial.conf

E scriviamoci questo:

[Dialer Defaults]
Modem = /dev/ttyUSB0
Baud = 460800
Init1 = ATZ
Init2 = AT+CGDCONT=1,”IP”,”internet.wind“,,0,0
Stupid Mode = 1
ISDN = 0
Modem Type = Analog Modem
Carrier Check = no
Phone = *99#
Username = ‘ ‘
Password = ‘ ‘

Attenzione: questa è la configurazione per Wind, per Vodafone o Tim potrebbe cambiare, in particolare attenzione all’apn, quel parametro che ho sottolineato.

Ora salviamo il file, torniamo alla shell e avviamo wvdial con il comando:

sudo wvdial

Compariranno diverse scritte, se arrivate a qualcosa tipo (i numeri potrebbero essere diversi):

local IP address 151.81.12.234
remote IP address 10.64.64.64
primary DNS address 193.80.152.25
secondary DNS address 193.80.192.25

Siete connessi, buona navigazione! Per terminare la connessione tornate alla shell e premete CTRL+C.

Ps: non ringrazierò mai abbastanza i forum di supporto a Ubuntu 😉

Questa voce è stata pubblicata in linux e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *